SURIN ISLAND

Le Isole Surin si trovano a circa 130 Km a nord di Phuket, sono state “scoperte” nei primi anni ’70 e rappresentano la zona più bella, remota e selvaggia del Mare delle Andamane, lo snorkeling più bello della Thailandia. Andateci alle Isole Surin pechè rappresentano uno degli angoli più selvaggi e meno visitati di questa costa, si trovano poco più a nord delle più’ famose e visitate Similan Islands.Molto bella e consigliata è la gita di due o tre giorni o più, con pernottamento in tenda o, ancor meglio in bungalow con fan o aria condizionata. I posti nei bungalow ovviamente vanno a ruba e sono pochi, quindi è d’obbligo la prenotazione molto tempo in anticipo, se si vuole riposare in qualcosa di diverso dalla tenda. Un vantaggio delle isole Surin è che non è necessario fare immersioni per scoprire le diversità più ampie del Mare delle Andamane. Le barriere coralline sono poco profonde e perfette per lo snorkeling, anche chi non ha tanta confidenza con il mare avrà la possibilità di ammirare tantissimi pesci e coralli e se siete fortunati potreste anche vedere tartarughe, balene o squaletti che riposano tra le

mangrovie. Le isole Surin sono abitate solo dai Monken e dai Ranger del Parco e sono aperte al pubblico dal 15 Novembre al 30 Aprile. Il Parco Nazionale si compone di due siti: il quartier generale e Hat Mai Ngam, che distano un paio di Km tra loro, entrambi offrono campeggio, un ristorante e acqua dolce per lavarsi. Il quartier generale è dove sono presenti i bungalow . I MOKEN ( sea gipsy ). Ogni giorno è un giorno di raccolta, pesci, molluschi, ostriche, tutto si raccoglie e si baratta con i commercianti malesi e cinesi che incontreranno sulla loro via. E ' incredibile vedere che qualcosa di incontaminato esiste ancora, ed è interessante per i viaggiatore incontrare questa realtà. I Moken sono cacciatori e raccoglitori e vivono in armonia con la natura rispettandola e adorando gli spiriti della Terra. Potrete aiutarli acquistando qualcosa da loro o donando frutta e cibo possibilmente locali. La loro storia si è tramandata oralmente di generazione in generazione. I Moken non hanno una loro lingua, ma parlano malese o thailandese e sono loro l'anima di quest'arcipelago, l'espressione di un mondo che ha iniziato a svanire. La speranza è che le piogge continuino ad andare e venire, e così farà anche il Moken, dal mare alla terra e viceversa.

Le nostre proposte:

3 GIORNI IN TENDA ALLE SURIN ISLANDS

SUR3D—   Tre indimenticabili giorni nel mare delle Andamane

ISOLE SIMILAN E SURIN 2 GIORNI E 1 NOTTE in hotel a khao lak

SIM-SUR-1NKL—  Similan e Surin Islands in due giorni e una notte dormendo in hotel a Khao Lak.

2 GIORNI IN TENDA ALLE SURIN ISLANDS

Bellissima gita alle Surin Island, le isole meno famose e visitate delle vicine Similan offrono un mare e un ambiente alla pari delle isole poco piu’ a sud, un’escursione indimenticabile ! Due giorni e una notte all’insegna della natura e del mare , le Surin island ti piaceranno molto e

SURIN ISLAND TOUR IN GIORNATA

LE ISOLE SURIN si trovano a circa 130 Km a nord di Phuket, sono state “scoperte” nei primi anni ’70 e rappresentano la zona piu’ bella, remota e selvaggia del Mare delle Andamane, forse lo snorkeling piu’ bello della Thailandia. Andateci peche’ rappresentano uno degli angoli piu’ selvaggi e meno visitati